La “schiscetta” istruzioni per l’uso

Anche al lavoro è possibile seguire una dieta equilibrata.

Quante volte il pranzo diventa una toccata e fuga? Appena il tempo di mangiare un panino al volo e di bere un caffè, quante volte poi abbiamo saltato il pranzo o ne abbiamo consumato uno che di pasto non ne aveva neanche lontanamente l’aspetto? A pranzo in realtà pensate che dovremmo consumare il 35/40% delle calorie giornaliere mentre a cena circa il 30%. Di fatto, in conseguenza alle abitudini alimentari che sono molto cambiate negli ultimi decenni, il pranzo diventa un piccolo spuntino mentre la cena, vuoi anche perché ci si rincontra in famiglia, è sempre quella più sostanziosa. Non dimentichiamoci però che fare un buon pranzo ci aiuta a sostenere la giornata e a spezzare la fame perché è lunga arrivare a cena senza pranzo o con un pranzo non “buono”. Possiamo fare la nostra pausa pranzo in mensa, al bar o in ufficio con la schiscetta seguendo sempre poche e semplici regole che ci faranno affrontare al meglio la giornata e ci aiuteranno a rimanere in forma.

Articolo Cucchiaio d’Argento – Pausa pranzo in ufficio: i sì e i no dalla “schiscetta” alla mensa

Potrebbero interessarti anche...

Carla Lertola

Medico Chirurgo

Specialista in Scienza dell'Alimentazione e Dietetica

Galleria Buenos Aires, 9 - 20124 Milano

Telefono:   02 295 100 73

Cellulare:   335 661 00 05

La “schiscetta” istruzioni per l’uso
Anche al lavoro è possibile seguire una dieta equilibrata.

Quante volte il pranzo diventa una toccata e fuga? Appena il tempo di mangiare un panino al volo e di bere un caffè, quante volte poi abbiamo saltato il pranzo o ne abbiamo consumato uno che di pasto non ne aveva neanche lontanamente l’aspetto? A pranzo in realtà pensate che dovremmo consumare il 35/40% delle calorie giornaliere mentre a cena circa il 30%. Di fatto, in conseguenza alle abitudini alimentari che sono molto cambiate negli ultimi decenni, il pranzo diventa un piccolo spuntino mentre la cena, vuoi anche perché ci si rincontra in famiglia, è sempre quella più sostanziosa. Non dimentichiamoci però che fare un buon pranzo ci aiuta a sostenere la giornata e a spezzare la fame perché è lunga arrivare a cena senza pranzo o con un pranzo non “buono”. Possiamo fare la nostra pausa pranzo in mensa, al bar o in ufficio con la schiscetta seguendo sempre poche e semplici regole che ci faranno affrontare al meglio la giornata e ci aiuteranno a rimanere in forma.

Articolo Cucchiaio d’Argento – Pausa pranzo in ufficio: i sì e i no dalla “schiscetta” alla mensa

La “schiscetta” istruzioni per l’uso
La “schiscetta” istruzioni per l’uso
La “schiscetta” istruzioni per l’uso

La “schiscetta” istruzioni per l’uso
La “schiscetta” istruzioni per l’uso

La “schiscetta” istruzioni per l’uso

La “schiscetta” istruzioni per l’uso